Il ponte del tempo

Il ponte del tempo

DAL MONUMENTO AL TERRITORIO. TRA RICERCA E PARTECIPAZIONE.

“Il ponte del tempo. Paesaggi culturali medievali” è una iniziativa promossa dal Comune di Castel San Niccolò con il cofinanziamento della Regione Toscana in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino (progetto Ecomuseo), la Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici di Arezzo, l’Università degli Studi di Firenze (Cattedra di Archeologia Medievale) e la Pro Loco I Tre Confini di Cetica.

IL FULCRO DEL PROGETTO

Il fulcro del progetto è stato rappresentato dal restauro e messa in sicurezza del ponte di Sant’Angelo sul torrente Solano, manufatto particolarmente caro alla comunità, seriamente compromesso ed a rischio di crollo. Parallelamente allo studio e all’intervento di recupero puntuale, è stato svolto un lavoro di documentazione e ricerca, attraverso anche il metodo dell’archeologia leggera, allargato al micro-contesto ma anche a tutta l’alta valle del Solano, allo scopo di riconnettere le testimonianze medievali, coeve all’impianto originario del ponte e ricostruirne così il contesto storico-paesaggistico. Altra dinamica che ha guidato l’evolversi del progetto è stata la componente partecipativa. La comunità locale, già protagonista nella definizione di una “Mappa di Comunità” dell’Alta Valle del Solano, è stata coinvolta anche nella individuazione di una serie di “cantieri diffusi” allo scopo di recuperare e valorizzare alcune testimonianze materiali che, insieme al ponte stesso, andassero a individuare una rete di riferimenti identitari ma anche di emergenze di interesse turistico-culturale. I manufatti, a loro volta, rimandano ad una sapienza ed ad una competenza tecnica caratteristica dell’area: la lavorazione della pietra. Tale attività è oggi documentata presso il Museo della Pietra Lavorata di Strada in Casentino e presso il centro informativo ai piedi del castello di S. Niccolò che rappresentano, insieme all’EcoMuseo del Carbonaio di Cetica, i riferimenti dove poter approfondire metodi e contenuti di questo stesso progetto.

Tra e realizzazioni del progetto:

-Pubblicazione scientifica a cura di C. Molducci e A. Rossi

-Libretto divulgativo (scaricabile da questa stessa pagina)

-pannellistica in corrispondenza dei luoghi interessati dal recupero ed alcune bacheche illustrative all’interno del paese di Cetica

-apparati didattico informativi presso il Laboratorio didattico ai piedi del Castello di San Niccolò

 

Il ponte del tempo